Grande successo per la processione di Gesù morto a Pietrasanta

Foto di Riccardo Buratti

Foto di Riccardo Buratti

Anche a Pietrasanta questo anno era tutto pronto per accogliere Gesù nel suo cammino dall’ultima cena alla grotta dove riposò per due giorni prima di resuscitare. A sorpresa, l’evento, organizzato dalla Misericordia di Pietrasanta con la collaborazione di altre associazioni locali, ha riscosso un eccezionale successo tra il pubblico, accorso numeroso tra le stradine divenute, per una sera, teatro del calvario di Gesù. “Sono veramente molto soddisfatto – ha detto Mirko Marrai, organizzatore dell’evento insieme a Silvia Macchiarini – ho riposto molta fiducia nei volontari che hanno dimostrato un reale coinvolgimento ed un’ottima interpretazione”. Mirko e Silvia hanno impiegato ben quattro mesi per organizzare la ricorrenza nei minimi dettagli. “Tutto è nato tre anni fa – spiega l’organizzatore – quando ci venne in mente di realizzare una processione vivente. Con altri volontari e dipendenti della Misericordia ci siamo letti i quattro vangeli ed abbiamo cercato di individuarne le scene più rappresentative. Dopo questa prima selezione, abbiamo impiegato più di tre mesi ad occuparci dell’aspetto prettamente organizzativo.” La realizzazione della processione è stata possibile anche grazie al contributo di altre associazioni locali che si sono occupate della messa in sicurezza ed hanno offerto alcune componenti scenografiche come il vivaio dove era situato Ponzio Pilato. Fondamentale è stato anche il contributo di Alessio Perilli, esperto di musica, che è riuscito a presentare ed unire tra loro in un connubio davvero interessante colonne sonore differenti e suggestive. In particolare, ha colpito molto gli spettatori il riadattamento liturgico della celebre ‘Nothing Else Matters‘ dei Metallica. “Ogni triennio la Misericordia si occupa di gestire e realizzare la rappresentazione – spiega Maria Assunta Montagna, governatrice della Misericordia di Pietrasanta – questa è stata la seconda edizione e siamo davvero tutti molto soddisfatti”.

Questo breve video, realizzato da me (Chiara Buratti) grazie alle immagini girate da Alessio Antognetti, vi calerà nell’atmosfera magica e liturgica di quel 3 aprile a Pietrasanta. Buona visione!! 

Annunci

2 pensieri su “Grande successo per la processione di Gesù morto a Pietrasanta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...