E’ di Montignoso il campione del mondo di giri di trottola

La trottola vincitrice

La trottola vincitrice

Si chiama Iacopo Simonelli ed è di Montignoso il campione mondiale di giri di trottola. Con il suo infallibile gioco, costruito da lui stesso, Iacopo ha registrato il nuovo record di 23 minuti e 42 secondi. Ben 4 minuti e 28 lo separano dall’ex campione svizzero, Christian Hodel, la cui trottola riuscì a stare in piedi per poco più di 19 minuti.

“Ci sono volute più di 20 ore per costruire quella trottola – racconta Iacopo – ed un intenso e stancante lavoro di fusione e tornitura dello stagno, con cui è rivestita esternamente. All’interno invece è costituita da un pezzo di legno”. Fiducioso e sicuro, il 7 maggio Iacopo ha tentato il tutto per tutto. Cronometro e tachimetro laser alla mano, ha registrato quello che, a breve, sarebbe divenuto il nuovo record mondiale. Lo conferma ‘recordsetter.com‘, il sito di record mondiali in ogni tipo di disciplina, che il giorno stesso ha annunciato il nuovo campione.

‘Il Guinnes World Records non riconosce il mio primato – lamenta Simonelli – in quanto considera genericamente il giocattolo, non preoccupandosi di differenziare le trottole classiche da quelle magnetiche ed elettromagnetiche. Cosa che, invece, recordsetter si è premunito di fare’. Per il GWR, infatti, il record sarebbe di 60 ore. Ma stiamo parlando di una trottola motorizzata, ben più avanzata del modello costruito a mano da Iacopo.

“La passione per le trottole è nata in maniera molto casuale”, ricorda Simonelli, che aggiunge:  “Da piccolo ci giocavo spesso. Da grande mi sono detto ‘Perchè non provare a costruirne una da solo?’. Il record poi, è venuto da sè.” La chiave del successo, infatti, risiede nell’essere la prima trottola interamente costruita e prodotta dallo stesso campione che, essendo artigiano, conosce e sa ben maneggiare diversi metalli. “Le sostanziali differenze tra il mio giocattolo e quelli dei primati antecedenti sono dimensione e pesantezza. Se, infatti, si osservano i video degli altri record si noterà che le trottole sono molto più piccole e tutte pesano sotto i 300 grammi, a differenza della mia’.  E allora non resta che dire: “Tante congratulazioni, Iacopo!!”.

See the video on ‘Recordsetter.com’: Campione del mondo di giri di trottola

Annunci

4 pensieri su “E’ di Montignoso il campione del mondo di giri di trottola

  1. Bell’articolo, scritto bene.
    Strano oggetto la trottola, al tempo stesso così semplice, però anche piuttosto complesso quando si cerca di comprenderne le leggi che ne regolano il moto e l’equilibrio, così come anche alcuni aspetti progettuali e costruttivi che non sono semplicissimi da risolvere, specie in trottole più estreme come questa. Per questi motivi, pur trattandosi dopotutto di un semplice giocattolo, sono comunque anche un pò orgoglioso di quello che sono riuscito a fare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...